news[1]

Show More

#MICRODATA NON SI FERMA

NOI CI SIAMO!

A seguito delle direttive ministeriali per far fronte all’emergenza Coronavirus, Microdata ha disposto,  fin dal 21 Febbraio scorso, una serie di misure precauzionali, volte alla tutela di tutto il personale e dei clienti:

  • Potenziamento del lavoro in Smart Working o da remoto;
  • Compartimentazione di ogni singolo area e reparto aziendale;
  • Dotazione a tutto il personale di dispositivi di protezione individuale per la protezione propria e degli altri;
  • E’ stata attivato un piano di e-learning;
  • Tutti i meeting e le riunioni sono effettuate in conference call;
  • Il ricevimento dei corrieri è effettuato all’esterno delle sedi operative.

Quanto indicato è in costante evoluzione in funzione del susseguirsi degli eventi.

Consapevoli che l’informazione è l’arma più efficace per combattere la diffusione del virus, abbiamo organizzato degli incontri in conference call con la professoressa Claudia Balotta, la ricercatrice del Sacco a capo del team che ha isolato il virus.

La professoressa ci aiutato a comprendere meglio la situazione che stiamo vivendo, con consapevolezza, ma senza panico, e si è resa disponibile a rispondere alle nostre domande.

Ad oggi non vi sono ritardi o mancati adempimenti rispetto agli SLA concordati.

La salute delle persone resta sempre e comunque la nostra priorità.